Requiem per incastri. Parole sconnesse, scoscese, scomposte.

Di giorni ambrati e di cubi di rubik che non si finiscono mai.

Il senno di mai.

E’ tutto estremamnete più semplice di quanto non si creda. Gli altri sono più semplici, noi lo siamo. La reciprocità lo è. E anche le delusioni lo sono. Le delusioni sono qualcosa di talmente semplice che a volerle complicare ci si perde e basta. Io per dire stasera mi sono persa tornando a casa ma questa è un’altra stroia, più semplice ancora di una delusione semplice.
( e così, random, ma con sense,
come si fanno ad avere gli asciugamani del bagno sempre perfettaente abbinati fra di loro e con il resto?
Per me questi sono misteri. Veri).
Annunci

4 risposte a “Il senno di mai.

  1. parolesenzasuono 2 aprile 2012 alle 17:21

    (non è tanto un discorso di abbinamento di asciugameni, più che altro è il lor stare bene con le persone che li useranno, credo)

    • ninA 2 aprile 2012 alle 17:21

      (a questo ragionamento new age non avevo mai pensato 🙂 ..si, certo, mi piacciono da morire a vederli, quando sono messi tutti in un certo modo anche, che poi io sono fissatissima con il bagno e la cucina..insomma, peòr..è che no ci so star dietro..averi bisogno di tempo!!! se lo vedi digli che lo aspetto è. )

  2. pielledì 5 aprile 2012 alle 17:21

    pensa a chi-peggio-riesce ad abbinare le valigie in tinta…Brr

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: