Requiem per incastri. Parole sconnesse, scoscese, scomposte.

Di giorni ambrati e di cubi di rubik che non si finiscono mai.

Archivi Mensili: febbraio 2014

noci brasialiane e sencha.

Ogni tanto mollare serve. Ogni tanto mollare è necessario.

Lsciare andare, mollare. Alleggeririsi le spalle e basta.

Io mollo, lascio andare.

 

 

 

Annunci